Fira Starthope
Home > Bandi e gare > Fondo L.R. 10/2017
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

Fondo L.R. 10/2017

bando
Categoria: Imprese
Pubblicato il: 7/31/2018
Scade il: 31/12/2028
Fondo:

 

Di cosa si tratta
Il Fondo L.R. 10/2017 è un fondo rotativo istituito con le risorse rinvenienti dalla Linea di Azione I.2.4 del POR FESR Abruzzo 2007/2013 assegnate ai confidi selezionati dalla società FI.R.A. S.p.A. Unipersonale ed inseriti in una graduatoria pubblicata sul BURAT ordinario n. 39, in data 30/10/2013.


I destinatari finali

Le risorse possono essere utilizzate esclusivamente per la concessione di nuove garanzie a favore delle MPMI e dei liberi professionisti in quanto equiparati alle MPMI con sede legale e/o unità operativa nella Regione Abruzzo, a fine di accrescerne la capacità di accesso al credito bancario.

 

Spese ammissibili

Le risorse del Fondo sono finalizzate a favorire le imprese con patrimonio debole che abbiano concrete prospettive di sviluppo ed intendano fare investimenti a breve e medio termine. Le MPMI regionali vengono sostenute nell’attuazione di piani di impresa, finalizzati, alternativamente o congiuntamente, allo “Sviluppo aziendale” e/o al “Capitale circolante”.
In particolare, l’intervento di garanzia può essere richiesto su nuovi finanziamenti finalizzati alla realizzazione di progetti volti:

 

a. alla realizzazione di investimenti produttivi per la creazione di nuovi impianti o l’ampliamento/ammodernamento di impianti esistenti;
b. ad attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale;
c. all’innovazione di prodotto, processo e organizzativa (inclusa la formazione di figure professionali ovvero realizzazione di investimenti nella green economy);
d. al sostegno allo start-up di imprese innovative e ad alto potenziale di crescita; 
e. per finanziamenti relativi al reintegro del capitale circolante e per l’attività ordinaria d’impresa;
f. al riequilibrio finanziario dell’impresa, ovvero l’attivazione di finanziamenti a breve e medio termine finalizzati ad eliminare passività aziendali e/o ristrutturazione delle esposizioni bancarie, purché inseriti nell’ambito di un più complessivo progetto di sviluppo innovativo dell’impresa. Le operazioni di consolidamento o di rinegoziazione di linee di credito sono consentite a condizione che il nuovo finanziamento bancario concesso preveda l’erogazione di credito aggiuntivo in misura pari ad almeno il 10% dell’importo del debito residuo in essere del finanziamento oggetto di consolidamento o di rinegoziazione; 
g. alla capitalizzazione dell’impresa, ovvero finanziamenti attivati, per il perseguimento degli scopi di cui alle lettere a) e d) che precedono, dai soci di MPMI che abbiano assunto le deliberazioni previste dal codice civile e finalizzati a sostenere processi di capitalizzazione aziendale mediante:
- aumento del capitale sociale della società;
- sottoscrizione di versamenti soci in conto aumento di capitale.
h. ad affrontare la crisi economico-finanziaria causata dalla pandemia COVID-19.

 

Costi dell’operazione

Il Confidi potrà percepire dall’impresa destinataria finale una remunerazione, nella misura massima del 3% dell’importo del finanziamento garantito, a titolo di rimborso delle spese di istruttoria, spese amministrative, spese generali, spese di segreteria e delle spese di tenuta del conto corrente sostenute e comunque non superiore a quanto disposto dall’articolo 13, comma 1, lettera d) e lettera m) del Decreto Legge n. 23 del 08/04/2020. A carico delle imprese destinatari finali non possono essere previsti ulteriori costi oltre il tetto massimo del 3%.
 
Modalità e termini
Le garanzie potranno essere concesse dai Confidi fino al 31/12/2024 e la scadenza e la durata dei finanziamenti oggetto di garanzia a breve e medio termine potranno avere durata fino al 31/12/2028.
Nei prossimi giorni verrà pubblicato l’elenco aggiornato dei confidi assegnatari di risorse LR 10 con il relativo fondo assegnato al 31.12.2020 e con i relativi recapiti e persone di riferimento alle quali rivolgersi per maggiori dettagli ed informazioni.

 

Vuoi un promemoria di questa pagina?
Inserisci il tuo indirizzo e-mail e riceverai il contenuto di questa pagina direttamente sulla tua casella di posta elettronica.
Il servizio è gratuito e non richiede la registrazione.
Inserisci la tua e-mail
© 2011.
FINANZIARIA REGIONALE ABRUZZESE
Developer
info@fira.it
E-mail
via Ferrari, 155 - 65124 PESCARA
Tel. 085.4213832-3 - Fax 085.4213834