Fira Starthope
Home
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
«
Regione Abruzzo 
(regflash) - L'Aquila, 10 dicembre 2019 – “Nel corso della riunione di giunta regionale è stato approvato il bilancio della Regione Abruzzo, dopo che il Defr era stato licenziato lo scorso 18 novembre. Una approvazione che mette in evidenza ancora una volta le tante chiacchiere a vuoto dei consiglieri di centrosinistra che per giorni hanno accusato la giunta di essere lenta e di non approvare il bilancio. Chi è attento e ha seguito le vicende politiche degli ultimi anni ha scoperto che proprio la giunta d’Alfonso nel 2016 approvò il bilancio  l'11 dicembre e lo scorso anno il 13. Date che rispondono da sole alle falsità lanciate dalle forze di opposizione e che ribadiscono il lavoro virtuoso degli assessori che si sono impegnati per ridare vigore all'intera Regione e impulso alle attività dell'intero territorio”. Questa la dichiarazione del presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, a margine della riunione di giunta. (REGFLASH) us 191012
(REGFLASH) - L'Aquila, 10 dic. La giunta regionale, riunita oggi in seduta straordinaria a L'Aquila, all’Emiciclo, presieduta dal Presidente Marco Marsilio, ha approvato, su proposta dell'assessore al bilancio Guido Quintino Liris  il bilancio di previsione 2020, la relazione  previsionale e programmatica ed il bilancio pluriennale  2020/2022.  "Si tratta - ha commentato l'assessore Liris - di un bilancio che  tratta temi centrali dell'economia regionale: aree interne, impiantistica sportiva, sanità, agricoltura, costa e molto altro. Insomma un insieme di novità che impattano positivamente con investimenti importanti per ridare vigore al territorio.  Con l'approvazione del bilancio abbiamo fatto nostre le indicazioni arrivate dal Cal , il Consiglio delle autonomie locali". Il Documento di Economia e Finanza Regionale (DEFR) 2020-2022, approvato dalla giunta il 18 novembre scorso,  definisce, secondo il D.lgs 118/2011, gli obiettivi della manovra di bilancio, i contenuti programmatici, il quadro degli obiettivi politici, collegati alle missioni e ai programmi di bilancio, le priorità e gli strumenti necessari a conseguire i risultati desiderati, riportando in un sistema unico tutti gli strumenti di programmazione di settore.  Il DEFR è comunque approvato dal Consiglio regionale a seguito di deliberazione adottata dalla Giunta. Secondo la previsione normativa, rappresenta lo strumento di raccordo tra la programmazione di bilancio e gli altri strumenti di programmazione regionale. "Il documento - afferma l’assessore Liris  - e` molto importante, dal punto di vista programmatico, perchè traccia anche le linee di indirizzo per lo sviluppo strategico regionale e per l’attività che dovrà essere svolta nell’esercizio di riferimento dalle singole strutture".   (regflash) K.Scolta 191012​ ​  
Il 28 febbraio 2020 scade il termine per presentare domande (REGFLASH) Pescara, 10 dic. E' in corso di pubblicazione sul sito www.regione.abruzzo.it/agricoltura il bando relativo alla quinta annualità della MISURA 3 - "REGIMI DI QUALITÀ DEI PRODOTTI AGRICOLI E ALIMENTARI" - SOTTOMISURA 3.2 - "Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno" - TIPO DI INTERVENTO 3.2.1 - "Informazione e promozione sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari" - Anno 2020. Il bando mette a disposizione delle Associazioni dei produttori riconosciute (es. Consorzi di Tutela, Organizzazioni di Produttori, ecc.) che aderiscono a regimi di qualità (DOP, IGP, Biologico, Sistema Integrato), la somma di 1 milione 500mila euro per la realizzazione di attività di informazione e promozione in ambito locale, nazionale e unionale.  "Una sottomisura molto importante per il mondo produttivo regionale" afferma il vice presidente della Giunta regionale con delega all'Agricoltura, Emanuele Imprudente, "poiché consentirà alle aziende abruzzesi di partecipare alle più note fiere internazionali di settore e di realizzare campagne di informazione e di promozione sulle produzioni tipiche di qualità del nostro territorio (ad esempio vino, olio, patata, carota, zafferano, carni di agnello, ecc.). Si tratta di interventi fondamentali per rafforzare la presenza delle nostre aziende sui principali mercati di riferimento, in particolare in alcuni paesi dell’Unione Europea quali Germania ed Inghilterra che da anni rappresentano i più importanti sbocchi di mercato per alcune delle nostre produzioni di eccellenza".  "Un bando molto atteso dal mondo produttivo regionale - aggiunge Impredente - che in questi anni ha saputo utilizzare con efficacia le risorse messe a disposizione dalla Regione Abruzzo nell'ambito del PSR 2014-2020, ottenendo interessanti risultati sia in termini di visibilità delle nostre produzioni che di crescita commerciale delle aziende". Il termine di scadenza per la presentazione delle domande di sostegno è quello del 28 febbraio 2020.(REGFLASH) US191210    
(REGFLASH) Pescara, 10 dic. - L'assessore all'Ambiente, Nicola Campitelli, parteciperà domani, mercoledì 11 dicembre, alla Cop 25, la Conferenza Onu per i cambiamenti climatici in fase di svolgimento in Spagna, che in questa settimana approverà la risoluzione finale. L'assessore incontrerà - nel padiglione Italia - il Ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, al quale consegnerà il documento di sintesi frutto di un confronto con altre regioni Italiane. A Madrid, inoltre, l'assessore Campitelli parteciperà alla presentazione del report italiano che ha realizzato il CDP (Carbon Disclosure Project) insieme con il Ministero dell'Ambiente. Si tratta di una piattaforma mondiale di raccolta dati ambientali ed energetici nella quale la Regione Abruzzo, insieme ai quattro Comuni Capoluogo (L'Aquila, Pescara, Chieti e Teramo), è presente, e fornisce i dati sul clima. (REGFLASH) GILPET/191210    
L'Aquila, 10 dicembre 2019 – "L'istituzione dell'Agenzia regionale di Protezione Civile rappresenta per la Regione Abruzzo un fiore all'occhiello. La legge sulla nuova Agenzia definisce un modello di organizzazione tra le più avanzate che si possano avere. L'Abruzzo ha l'ambizione di diventare una  regione pilota a livello nazionale per far fronte in maniera tempestiva e organizzata alle emergenze che purtroppo sono sempre più frequenti. Grazie alla nuova Agenzia regionale di Protezione Civile sarà possibile effettuare interventi in maniera più snella e repentina. A ciò si aggiunge una semplificazione burocratica e amministrativa della struttura, fino ad oggi inserita in dipartimenti della Regione e sotto un direttore che aveva anche altri settori importanti della macchina amministrativa di cui occuparsi. Ringrazio la maggioranza per il lavoro svolto  e i gruppi di opposizione consiliare che con il loro voto di astensione e hanno dimostrato la bontà di questa iniziativa e l'utilità di questa nuova struttura". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio. (REGFLASH) us 191210  
«««1234»»»
© 2011.
FINANZIARIA REGIONALE ABRUZZESE
Developer
info@fira.it
E-mail
via Ferrari, 155 - 65124 PESCARA
Tel. 085.4213832-3 - Fax 085.4213834