Fira Starthope
Home > Notizie > APP Abruzzo: Fira firma il contratto che darà il via al bando regionale
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
09/05/2017 - COMUNICATI STAMPA
APP Abruzzo: Fira firma il contratto che darà il via al bando regionale
Percorsi formativi e agevolazioni per 45 potenziali imprenditori

Al via il Progetto Speciale APP Abruzzo, realizzato dal raggruppamento temporaneo d’imprese composto da FIRA Spa, Università degli Studi dell’Aquila, Università degli Studi di Teramo, Fondazione Politecnico di Milano, SIA-Servizi Integrati Assindustria Abruzzo – DPIXEL.

 

É stato sottoscritto in Regione, dal Dipartimento Lavoro e Sviluppo Economico e da FIRA, il contratto per l’affidamento dell’attuazione delle attività progettuali. La gara a cui il Raggruppamento ha partecipato era finalizzata ad individuare un "organismo intermedio" cui affidare un servizio per la creazione di competenze specialistiche nel settore delle applicazioni mobili, contribuendo così alla crescita imprenditoriale e allo sviluppo regionale.

 

Il programma ha ad oggetto la realizzazione di due interventi successivi e complementari, rivolti a 45 disoccupati abruzzesi, che siano laureati o che, indipendentemente dal titolo di studio conseguito, abbiano maturato competenze adeguate e coerenti con il mondo delle applicazioni mobili, per tablet o smartphone.
Lo scouting dei potenziali destinatari avverrà attraverso la metodologia del Barcamper, servizio itinerante finalizzato alla ricerca di idee, team imprenditoriali ed alla promozione dell’intervento sul territorio regionale.

 

I destinatari selezionati saranno inseriti in percorsi formativi multidisciplinari, con modalità di apprendimento dall’esperienza c.d. “action learning” ed approccio al “co-working”. Le lezioni frontali saranno tenute da coach con notevole esperienza nell’accelerazione di start up e con specifiche competenze nel settore delle applicazioni digitali.

 

Il percorso formativo avrà la durata di 400 ore e, al termine dello stesso, i potenziali imprenditori potranno beneficiare di un’offerta di agevolazioni, sotto forma di incentivi all’avvio di start–up a rimborso dei costi vivi sostenuti, nonché di servizi di supporto atti a garantire l’effettiva realizzazione di progetti di impresa ad alto contenuto tecnologico e/o innovativo.

 

Le attività saranno avviate dalla RTI entro il mese di giugno. Il progetto è sostenuto da un investimento finanziario della Regione di circa 1,5 milioni di euro.


Tutti i dettagli e le informazioni necessarie per partecipare al bando saranno pubblicate nelle prossime settimane sul sito di Fira.

(09/05/2017)
Visualizzazioni: 629
Vuoi un promemoria di questa pagina?
Inserisci il tuo indirizzo e-mail e riceverai il contenuto di questa pagina direttamente sulla tua casella di posta elettronica.
Il servizio è gratuito e non richiede la registrazione.
Inserisci la tua e-mail
© 2011.
FINANZIARIA REGIONALE ABRUZZESE
Developer
info@fira.it
E-mail
via Ferrari, 155 - 65124 PESCARA
Tel. 085.4213832-3 - Fax 085.4213834