Fira Starthope
Home > Notizie > PSR Abruzzo 2014/2020, nuove opportunità per i giovani agricoltori
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
14/11/2017 - COMUNICATI STAMPA
PSR Abruzzo 2014/2020, nuove opportunità per i giovani agricoltori
Pacchetto di aiuti per avviare attività imprenditoriali in agricoltura

Di cosa si tratta - Il Dipartimento Politiche di Sviluppo Rurale e della Pesca ha approvato con determinazione DPD020/393 del 30.10.2017 un pacchetto di aiuti per l'avviamento di attività imprenditoriali per giovani che vogliano investire in agricoltura, combinando due misure del Piano di Sviluppo Rurale (PSR) 2014/2020, la sottomisura 6.1 "Aiuto all'avviamento di attività imprenditoriali per i giovani agricoltori” e la sottomisura 4.1 – Tipologia d’intervento 4.1.1. Intervento 2 “Sostegno agli investimenti nelle aziende agricole finalizzati al miglioramento della redditività”.

Finalità - L'obiettivo dell'avviso è quello di incentivare il primo insediamento in agricoltura di giovani imprenditori qualificati e lo sviluppo del loro progetto imprenditoriale, aumentando il numero di aziende agricole condotte da giovani imprenditori, professionalmente qualificati, che presentino progetti di sviluppo di attività in grado di competere sul mercato e con caratteristiche innovative, in particolar modo in quei territori caratterizzati da una maggiore propensione alla riduzione/abbandono dell'attività agricola.
 
Contributo - L’entità del premio all’insediamento in agricoltura è fissata in 50.000,00 euro; il premio è elevato a 60.000,00 euro nel caso di insediamento in aziende ricadenti in area D (fabbricato o complesso di fabbricati connessi all’attività aziendale ed almeno il 51 % della SAU aziendale) come individuata dal PSR 2014/2020 della Regione Abruzzo.
 
Chi può partecipare - Il sostegno è rivolto ai giovani agricoltori che intendono avviare una impresa agricola e che si insediano per la prima volta nella stessa in qualità di capo azienda in forma singola (ditta individuale) o associata (società di persone, società di capitali e cooperative agricole di conduzione), con le seguenti caratteristiche:
1) Avere un’età compresa fra i 18 anni compiuti e i 41 anni non ancora compiuti;
2) Essere iscritti all’Anagrafe delle Aziende Agricole, con posizione validata del Fascicolo Aziendale;
3) Risultare titolari dell’impresa agricola oggetto di insediamento come attestato dall’inserimento nel fascicolo aziendale dei terreni posseduti in proprietà, affitto o tramite diritto reale (enfiteusi, diritto di superficie, usufrutto, diritto reale d'uso, servitù), risultante da vigente contratto registrato;
4) Risultare iscritti alla C.C.I.A.A. con l’indicazione dell’esercizio dell’attività agricola quale attività primaria (Cod. ATECO 01), in caso di ditta individuale, o come attività esclusiva, in caso di impresa costituita in forma societaria;
5) Avere acquisito la partita I.V.A. avente per oggetto l’esercizio di attività agricola;
6) Nelle more dell’iter di approvazione della proposta di modifica n. 2 PSR Abruzzo 2014/2020, presentata dalla Regione Abruzzo in data 3 ottobre 2017, è consentita la presentazione di domanda condizionata di adesione al presente bando ai soggetti insediati da non più di 24 (ventiquattro) mesi e che non siano stati insediati in azienda agricola in precedenza; la domanda potrà essere ammessa al sostegno qualora la Commissione Europea approvi la suddetta proposta di modifica del PSR. In caso contrario continuerà a trovare applicazione il limite vigente, e cioè non essere insediato da oltre 6 (sei) mesi né essere stato insediato in azienda agricola in precedenza;
7) Possedere adeguate qualifiche e competenze professionali che si determinano al verificarsi di una delle seguenti condizioni (Specificate nel bando)
8) Essere in possesso della cittadinanza di uno degli Stati membri dell’U.E. o status parificato;
9) In caso di società il legale rappresentante deve avere i requisiti soggettivi del giovane agricoltore ed il capitale sociale deve essere posseduto per almeno il 51% da giovani agricoltori.
Tutti i dettagli sono specificati nell'at. 2 del bando.

Modalità di partecipazione  - La domanda di sostegno va presentata esclusivamente secondo le modalità procedurali fissate dall’AGEA, utilizzando la specifica modulistica prodotta dal SIAN, come specificato nel dettaglio all'art. 8 del bando.

Scadenza - La procedura di presentazione delle domande sul portale SIAN dovrà essere conclusa entro il 60° giorno decorrente dal giorno successivo alla data in cui sarà resa disponibile la compilazione e trasmissione telematica delle domande stesse sul portale SIAN, data che sarà resa nota con apposito avviso pubblicato sul sito www.regione.abruzzo.it/agricoltura e www.psrabruzzo.it.

Informazioni - Del bando sono responsabili il Servizio Politiche dell’inclusione lo Sviluppo e le Attrattività delle Aree Rurali e il Servizio Politiche di Rafforzamento della Competitività in Agricoltura, entrambi con sede in Via Catullo, 17 65127 PESCARA Tel. 085 7671 (centralino).
Durante il periodo di pubblicazione del bando ed entro il termine massimo di 15 giorni precedenti la scadenza, gli aspiranti beneficiari possono richiedere chiarimenti esclusivamente di natura procedurale e documentale ai servizi sopra indicati, inviando una mail al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: PEC: dpd020@pec.regione.abruzzo.it.
I Servizi, nel rispetto delle fasce orarie lavorative, forniranno risposta, entro 7 giorni lavorativi, pubblicandola esclusivamente sull’apposita sezione FAQ del sito istituzionale del dipartimento.

 

Documentazione

Allegato A - Bando
Allegato B - Scheda di controllo
Schema di autodichiarazione sostitutiva
Schema autodichiarazione affidabilità bancaria del richiedente
Elenco dei documenti giustificativi di spesa (Modello A)
Confronto quantitativo tra previsioni e realizzazioni. (Modello B)
Dichiarazione acquisto terreno o immobile
Dichiarazione di assenso alla realizzazione di miglioramenti fondiari
Dichiarazione titolo di possesso
Dichiarazione inizio lavori

(14/11/2017)
Visualizzazioni: 81
Vuoi un promemoria di questa pagina?
Inserisci il tuo indirizzo e-mail e riceverai il contenuto di questa pagina direttamente sulla tua casella di posta elettronica.
Il servizio è gratuito e non richiede la registrazione.
Inserisci la tua e-mail
© 2011.
FINANZIARIA REGIONALE ABRUZZESE
Developer
info@fira.it
E-mail
via Ferrari, 155 - 65124 PESCARA
Tel. 085.4213832-3 - Fax 085.4213834