Fira Starthope
Home > Notizie > Fondo di Garanzia da 13 milioni di euro: Fira e Artigiancassa firmano il contratto che rende operativa la misura rivolta alle MPMI
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
22/02/2019 - COMUNICATI STAMPA
Fondo di Garanzia da 13 milioni di euro: Fira e Artigiancassa firmano il contratto che rende operativa la misura rivolta alle MPMI

Alessandro Felizzi, Presidente della Fira e Francesco Simone, Direttore Generale di Artigiancassa, hanno siglato questa mattina l’Accordo di Finanziamento tra Fira e il RTI, aggiudicatario della procedura di gara per l’affidamento del servizio per «l’Attuazione dello Strumento Finanziario “Fondo di Garanzia” POR FESR ABRUZZO 2014-2020 Asse III Azione 3.6.1 e Asse IX Azione 3.6.1.». RTI composto da Artigiancassa (mandataria), da Creditfidi, Intercrediti e Fidimpresa Abruzzo. Un fondo che si pone l’obiettivo di favorire l’accesso al credito delle piccole e medie imprese abruzzesi, in particolare di quelle con maggiori difficoltà.

Questa contrattualizzazione segna la fine di un percorso tecnico molto importante e consente la messa a disposizione al mondo economico abruzzese, in particolare per le MPMI, di 13 milioni di euro finalizzati a facilitare l’accesso al credito bancario” – dichiara soddisfatto il Presidente di Fira Alessandro Felizzi – “Una operazione molto importante e tangibile in un momento particolare, caratterizzato dalla difficoltà di accesso al credito soprattutto delle MPMI. Basti pensare che le imprese artigiane hanno segnato una perdita di 10 punti di percentuale di erogazione del credito bancario nell’ultimo anno. Un intervento fondamentale, diretto e professionale da parte dell’Ente pubblico per il tramite della Finanziaria Regionale abruzzese”.

Continua Felizzi “Sono convinto che questo RTI saprà far sviluppare i 13 milioni di euro raggiungendo l’obbiettivo e cioè credito bancario per 65 milioni di euro circa, finalizzato a nuovi investimenti produttivi, a finanziare nuove start up innovative e anche al consolidamento di situazioni debitorie di MPMI. Ringrazio Artigiancassa nella persona del Direttore Francesco Simone: ho la certezza, che siamo di fronte ad un lavoro proficuo che darà una risposta tangibile sul territorio abruzzese”.

Francesco Simone, Direttore Generale di Artigiancassa: “Si tratta di un giorno importante in termini di aiuto per le imprese del territorio. In un contesto in cui l’accesso al credito diventa sempre più complesso e dove il sistema delle garanzie ha la necessità di essere armonizzato, l’attività svolta dalla Fira e dalla Regione Abruzzo con la messa a disposizione di queste somme va nella giusta direzione. Il RTI è costituito insieme ai Consorzi fidi più rappresentativi del territorio, che di certo favoriranno la promozione dell’iniziativa su tutte le province della Regione Abruzzo, dando una attenzione particolare a quelle più disagiate e che hanno avuto problemi ben noti.  Adesso sta a noi rendere efficace questo strumento attraverso quello che insieme a Fira stiamo cercando di costruire, un applicativo con il quale cercheremo di diffondere in modo trasparente l’efficacia della misura”.

Il Direttore di Artigiancassa ha ringraziato la struttura di Fira per l’efficienza e professionalità dimostrata: “Volevo fare i complimenti a chi ha lavorato a questo bando, mi permetto di farlo perché non era affatto una cosa semplice. Artigiancassa gestisce 35 misure su tutto il territorio nazionale e sappiamo cosa significa lavorare con un bando europeo, dove tutto deve essere attenzionato con il massimo rigore e con la massima puntualità. Per questo il lavoro fatto dai dipendenti della Fira è stato importante e lodevole”.

Il Presidente della Fira: “É stato il primo banco di prova di Fira in house e credo che il lavoro fatto vada incorniciato in un quadro di eccellenza assoluta. Un lavoro molto complesso e difficile che aveva delle peculiarità complesse anche da un punto di vista tecnico, gestito in modo magistrale dalla governance di Fira ma soprattutto dalla struttura. A testimonianza di quanto sto affermando vi è la mancanza di ricorsi o qualsivoglia contestazione. Si conclude un lavoro importante, ma si inizia un percorso concreto di presenza del pubblico sul mercato del credito, che è cosa in cui tutti speravano. Fira ha predisposto il bando in 60 giorni, questi sono i nostri tempi di risposta alle necessità del territorio”.

 

(22/02/2019)
Visualizzazioni: 240
Vuoi un promemoria di questa pagina?
Inserisci il tuo indirizzo e-mail e riceverai il contenuto di questa pagina direttamente sulla tua casella di posta elettronica.
Il servizio è gratuito e non richiede la registrazione.
Inserisci la tua e-mail
© 2011.
FINANZIARIA REGIONALE ABRUZZESE
Developer
info@fira.it
E-mail
via Ferrari, 155 - 65124 PESCARA
Tel. 085.4213832-3 - Fax 085.4213834