contributi_birrificio

MISE: contributi a fondo perduto per i birrifici artigianali

10 milioni di euro per sostenere il comparto della birra italiana

Dal 20 gennaio al 18 febbraio 2022 le imprese produttrici di birre artigianali potranno richiedere il contributo a fondo perduto messo a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico tramite un fondo da 10 milioni di euro. Un aiuto previsto dal Decreto Sostegni Bis che mira a sostenere il comparto brassicolo italiano, particolarmente colpito durante l’emergenza Covid.

L’agevolazione prevede un contributo a fondo perduto pari a 0,23 centesimi per ciascun litro di birra artigianale prodotta e presa in carico nel registro annuale di magazzino nel 2020 o nel registro della birra condizionata. I dati sono quelli presentati dai microbirrifici e dagli esercenti delle piccole birrerie nazionali all’Agenzia delle accise, dogane e monopoli.

Con un prossimo provvedimento ministeriale verranno stabilite le modalità di presentazione delle domande per richiedere il contributo.